#awalkwithMarco a Roma

#awalkwithMarco in Roma

ROMA

Oggi la nostra passeggiata immaginaria ci porta nel centro di Roma. ..

Li senti? I nostri passi riecheggiano sulle strade lastricate, tipiche della nostra capitale: quei piccoli tasselli di pietra si chiamano infatti sampietrinidal nome della basilica di San Pietro, in Vaticano, dove vennero posati la prima volta. Fu una trovata cinquecentesca, per consentire alle carrozze di scorrere meglio: i piccoli blocchi di selce – pietra estratta nelle vicine cave dei Colli Albani – erano infatti capaci d’essere levigati dall’attrito dei carri. Da Roma, nei secoli, i sampietrini sono diventati una caratteristica di molte strade dei nostri centri storici. 

Un passo dopo l’altro, arriviamo in una delle mille trattorie della Città Eterna, dove un bel piatto di Carbonaraè assolutamente d’obbligo – almeno per me ;) Incredibile come spaghetti, uova e pancetta, possano dar vita a una delle ricette di pasta più famose di tutta Italia, anzi direi del mondo. Certo, mangiati qui hanno un sapore davvero speciale.
Buonissimi.

Adesso mettiamo via le scarpe, #Rimanga sicuro